Documento del gruppo consiliare di “Roccavivara OLTRE” allegato agli atti del Consiglio Comunale, relativo all’ordine del giorno: “Adesione all’Ente di Governo dell’Ambito del Molise per il servizio idrico integrato (E.G.A.M.)”.

Breve cronistoria sulla questione E.G.A.M. Settembre 2014: il governo Renzi emana il decreto “Sblocca Italia”, che tra i suoi articoli modifica il principio di unitarietà della gestione del servizio idrico in unicità di gestione, imponendo così il Gestore Unico del Servizio Idrico Integrato; La regione Molise perciò istituisce l’EGAM nel giugno del 2015 , un organo dotato di personalità giuridica e autonomia organizzativa e patrimoniale, nel quale sono chiamati a partecipare, obbligatoriamente, i comuni compresi nell’unico ambito territoriale del Molise,

Continua a leggere

TRE PASSI AVANTI, UNO INDIETRO. CON UMILTÀ.

Sindaco Antenucci, la sentenza emessa ieri dal TAR Molise, che ha annullato tutti gli atti legati alla costituzione dell’EGAM, è uno schiaffo non solo per la giunta regionale ma anche per tutti quegli amministratori, lei compreso, che hanno supinamente accettato dei dettami dal “potente” di turno senza la minima capacità di controbattere. Fortunatamente la sentenza rende nulli anche gli atti con cui i consigli comunali avevano aderito al nuovo ente regionale ( l’EGAM, appunto); a Roccavivara questo avvenne nel Consiglio

Continua a leggere